martedì 23 aprile 2013

CONFERMATA CONDANNA PER GIBELLINESE CHE NEL 2006 AVEVA VIOLENTATO DUE BAMBINE.

La Corte d'Appello di Palermo ha confermato la sentenza con cui, il 19 dicembre 2011, il Tribunale di Marsala aveva condannato il 44 enne gibellinese Giacomo Tarantola per abusi
sessuali su minori. Vittime due bambine, che all'epoca dei fatti, avvenuti nell'agosto 2006, avevano 12 e 6 anni. Giacomo Tarantola era il compagno della madre delle due vittime. Le due piccole avrebbero subito violenza sessuale quando rimanevano sole in casa con l'uomo. Prima che rientrasse la madre l'orco raccomandava alle piccole di non di dire nulla alla mamma e per comprarsi il loro silenzio regalava soldi e patatine. La madre, notando le proprie figlie sempre più chiuse in se stesse, aveva cominciato ad insospettirsi, ma grazie alla collaborazione del personale della Caritas, ha fatto raccontare a loro quello che erano state costrette a subire.

Nessun commento:

Posta un commento