venerdì 5 aprile 2013

BANDITO ASSERRAGLIATO IN UNA VILLETTA, DOPO RAPINA IN BANCA

Un bandito che ha effettuato una rapina, stamani, a Buscate, un comune del Milanese, si è asserragliato in una villetta abbandonata che è ora circondata dai carabinieri. Un secondo rapinatore era stato subito bloccato dai militari, dopo un conflitto a fuoco in cui è rimasto ferito. La rapina si è verificata ai danni di un'agenzia della banca Intesa San paolo che si trova in via Marcona, in una zona periferica della cittadina. I banditi sono entrati in azione intorno alle 9, e quando sono arrivati i carabinieri hanno cercato di fuggire, armati. Ancora non è nota la dinamica della rapina, non si sa se hanno agito con pistole vere o finte, e se abbiano a loro volta esploso dei colpi o meno.  È stata in quell'occasione che i militari hanno ferito, alla gamba, uno dei due. L'altro, è riuscito ad allontanarsi, anche se di poco, entrando in una villa abbandonata che si trova nei pressi di via Marcona, a poche decine di metri di distanza. La zona è circondata dalle forze dell'ordine, le vie bloccate e i passanti tenuti lontano.
Fonte: