mercoledì 10 aprile 2013

ANCORA SENZA IDENTITÀ IL CICLISTA MORTO IN UN INCIDENTE STRADALE

E’ ancora senza nome il ciclista, pare di nazionalità rumena, che lunedì sera, intorno alle 21,30, è morto lungo la Statale 115, nel tratto tra Marsala e Mazara, all'altezza del Baglio Basile, dopo essere stato investito da una Citroen C3 guidata da un 45 marsalese che ha travolto e ucciso sul colpo l’uomo. Indaga ancora la polizia scientifica nel tentativo di risalire all'identità dell’uomo, che con sé non aveva documenti di riconoscimento, che potrebbe essere uno straniero e che ha un’apparente età intorno ai 50-55 anni, alla salma, che sino ad ora non è stata rivendicata da nessuno, sono state prelevate le impronte digitali. In questo modo potranno essere effettuati dei riscontri dattiloscopici con le impronte digitali già presenti nella banca dati del Ministero dell’Interno. L’incidente, che si è verificato al chilometro 44, in direzione di Mazara, in un punto nel quale vi è scarsa visibilità, è stato rilevato dagli agenti della Polizia Stradale, al cui vaglio è l’esatta dinamica dell’accaduto e che, come da prassi, hanno posto sotto sequestro la vettura che vi è rimasta coinvolta.

Nessun commento:

Posta un commento