sabato 6 aprile 2013

ACCOLTELLATO GIOVANE, TESTIMONE DEL BLITZ DENOMINATO "IL CAPO DEI CAPI"

Un ventenne di Agrigento, Vincenzo La Spina, è stato accoltellato intorno alla mezzanotte in via Manzoni, nei pressi del centro giovanile "Don Guanella". I carabinieri hanno fermato e arrestato il presunto aggressore, Ignazio Zarbo, 28 anni. Vincenzo La Spina ha reso possibile con la sua testimonianza, qualche mese fa, il blitz antidroga "Capo dei Capi", grazie al quale è stata rintracciata un'intensa attività di spaccio di droga proprio nella zona di via Manzoni. Gli investigatori pensano che sia questa la pista da seguire e che sia stato questo il movente che abbia scatenato l'ira di Ignazio Zarbo. La Spina è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento e le sue condizioni non sarebbero gravi.
Fonte: