giovedì 4 aprile 2013

A CASA DELLA NONNINA DI 83 ANNI KALASHNIKOV E MUNIZIONI

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Taranto hanno fatto irruzione all'interno di un appartamento in via Mar Piccolo al rione Tamburi all'interno del quale, nel corso di una perquisizione, hanno scoperto un fucile kalashinkov di fabbricazione cinese, munito di caricatore completo di cartucce e 436 munizioni di vario calibro per pistola e fucile. Il materiale era accuratamente nascosto su un tramezzo della cucina. L'appartamento in questione è abitato da una donna di ottanta tre anni, denunciata all'Autorità giudiziaria per detenzione illegale di armi. Le indagini proseguono a cura degli stessi agenti per accertare e identificare chi materialmente aveva la disponibilità dell'arma e delle munizioni.
Fonte: