lunedì 8 aprile 2013

37 ARRESTI ALL'ALBA, TRA GLI ARRESTATI ANCHE IL SINDACO DEL PAESE DI TURI GIULIANO (ECCO I NOMI DEGLI ARRESTATI)

Vasta operazione antimafia da parte dei Carabinieri del gruppo di Monreale, in provincia di Palermo. Dall'alba i militari stanno effettuando 37 arresti in relazione alle indagini, avviate nel 2010, che avrebbero documentato la costituzione di un nuovo mandamento di Camporeale. Tra gli arrestati ci sarebbe anche il sindaco di Montelepre, Giacomo Tinervia. Si tratterebbe, come descritto dagli stessi Carabinieri, di un supermandamento, nato dall'unione di quelli di San Giuseppe Jato e Partinico, capace di imporsi con la forza sulle famiglie mafiose palermitane. Il progetto sarebbe stato ideato dal boss Domenico Raccuglia. Dopo il suo arresto, risalente a due anni fa, sarebbe stato ripreso da Antonio Sciortino, intanto tornato in libertà dopo aver scontato dodici anni di carcere. Il nuovo gruppo avrebbe
cercato l'alleanza delle famiglie mafiose di New York per consolidare la propria egemonia sul territorio. L'operazione vede impiegati più di 300 carabinieri supportati dall'alto con due elicotteri.

Ecco i nomi degli arrestati: Giuseppe Abbate, Antonio Badagliacca, Domenico Billeci, Davide Buffa, Sebastiano Bussa, Valica Buzila, Onofrio Buzzatta, Angelo Cangialosi, Calogero Caruso, Sergio Damiani, Antonino Giambrone, Ignazio Grimaudo, Vincenzo La Corte, Carmelo La Ciura, Francesco Lo Cascio, Giuseppe Lo Voi, Giuseppe Libranti, Giuseppe Lombardo, Salvatore Lombardo classe 1922, Giovanni Longo, Vincenzo Madonia, Christian Madonia, Giuseppe Marfia, Francesco Matranga, Giuseppe Micalizzi, Salvatore Mulè, Santo Porpora, Salvatore Prestigiacomo, Salvatore Romano, Giovanni Rusticano, Antonino Sciortino, Giuseppe Speciale, Francesco Sorrentino, Giacomo Tinervia, Salvatore Tocco, Francesco Vassallo, Giuseppe Antonio Vassallo.

Fonte: