sabato 16 marzo 2013

TROVATO CADAVERE NELLE CAMPAGNE. UCCISO DA UN COLPO DI ARMA DA FUOCO

Campobello di Licata - Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto in serata nelle campagne di Campobello di Licata, in provincia di Agrigento. Secondo le prime informazioni, l'uomo sarebbe stato ucciso con un colpo d'arma da fuoco alla testa. Il cadavere è stato trovato, su una strada asfaltata, da alcuni giovani che stavano transitando con la propria auto in quelle campagne. Sul posto, in contrada Fondachello, sono giunti i carabinieri per i rilievi e la polizia che ha avviato le indagini. Secondo gli investigatori è probabile che la vittima, con addosso vestiti da contadino, sia stato ucciso altrove e poi scaricato lungo la strada di campagna. A coordinare le indagini il sostituto procuratore di Agrigento, Giacomo Forte. Da un primo esame sul cadavere si tratterebbe probabilmente di un quarantenne, senza documenti addosso. Con molta probabilità forse un romeno residente nella città d’arte.