domenica 17 marzo 2013

ENNESIMA VITTIMA DELLA STRADA. GIOVANE IN PROGNOSI RISERVATA

via Val di Mazara
Mazara del Vallo - Sono ore di ansia per C.A., un giovane di 20 anni di Mazara del Vallo, ricoverato in prognosi riservata alla clinica ospedaliera "Villa Sofia" di Palermo dopo essere stato investito in via Val di Mazara, all’altezza dell’incrocio con via Danimarca, a Mazara del Vallo, mentre camminava su un marciapiedi. Il ragazzo stava rientrando a casa dopo aver trascorso il sabato sera con alcuni amici. Un tragitto di pochi metri, eppure fatale. Il giovane è stato investito da una Polo che, per evitare una Mercedes classe A che è sbucata improvvisamente proveniente dalla via Danimarca, è sbandata finendo sul marciapiedi del lato
opposto. L’automobilista che l’ha investito è ancora sotto shock. La dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri della locale stazione intervenuti la scorsa notte sul luogo dell’incidente. In apprensione la famiglia di C.A., chiusa nel dolore, in attesa di ricevere notizie da Palermo, dove il ragazzo lotta tra la vita e la morte a causa del forte trauma cranico e delle fratture riportate.