domenica 10 marzo 2013

DONNA ATTIVA 2013. LE 20 DONNE PREMIATE ALL'ARS

PALERMO - Premiate le rappresentanti femminili del mondo del lavoro siciliano che con il loro impegno hanno contribuito a migliorare la nostra società. È questo lo scopo del premio Donnattiva 2013. "Una manifestazione - spiega l'ideatrice del Premio, Ina Modica - che vuole dare il giusto riconoscimento alle donne che hanno reso nota la Sicilia con la loro attività professionale, nel settore dell'informazione, della moda, della cultura, della medicina, dell'imprenditoria e dell'arte". Con il patrocinio dell'Assemblea Regionale Siciliana, dell'Ordine dei Giornalisti di Sicilia, del Corecom Sicilia e del Comune di Monreale, anche quest'anno l'8 marzo è stato celebrato a Palazzo dei Normanni con la XII Edizione del Premio Donnattiva,
riconoscimento all'eccellenza femminile. Il "Premio Donnattiva", presieduto dal presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana, Giovanni Ardizzone, ha conferito il Premio speciale all'artista monrealese Elisa Messina che "con la sua arte ha rappresentato Monreale nel mondo". 
Tra le premiate di questa edizione vi sono le giornaliste: Adriana Falsone, Antonella Giovinco,Gioia Sgarlata, Melinda Zacco , Elena De Pasquale, Annalisa Martorana, Italia Moroni; 
la responsabile Relazioni esterne di Infront, Amalia Giordano; 
l'avvocato Gabriella Tutone, coordinatrice dell'area legale del centro anti-violenza sulle donne;
la fotografa Elisa Carlisi per i suoi reportage fotografici e gastronomici; 
la stilista Francesca Di Maria; 
il primario Giovanna Castello;
la dirigente trapanese di Unicredit Soletta Urso;
le imprenditrici: Antonella La Fauci, Francesca Planeta, Enza La Fauci e la trapanese Rosaria D'Alì che guida la Ada Comunicazione;
la direttrice amministrativa della Fondazione Federico II, Antonella Razete;
la presidente della Fondazione Orestiadi di Gibellina, Francesca Corrao;
la promotrice di dialogo interculturale, Lucia Gotti Venturato, che ha presentato anche un estratto del documentario sulle donne andine.
di Salvo Cimino