giovedì 28 marzo 2013

6 ARRESTI. PENTITO CLONAVA CARTE DI CREDITO

Collaboratore di giustizia clonava carte di credito, sei arresti a Milano. L'uomo ha una nuova identità e il mantenimento dello Stato.

Ieri mattina, nell'ambito dell'operazione «Express America», la squadra di polizia giudiziaria della Polizia Stradale di Milano, con l'ausilio di quella di Trieste, ha eseguito 6 misure cautelari personali (2 custodie cautelari in carcere e 4 arresti domiciliari) nei confronti di 6 italiani per utilizzo fraudolento di carte di credito. Le investigazioni condotte hanno consentito di individuare una banda, con base a Milano ed attiva in tutto il nord Italia, che utilizzava carte di credito clonate presentando documenti di identità falsi. L'organizzazione era composta da 6 italiani capeggiati da un «collaboratore di giustizia». Proprio l'ex camorrista procurava le carte di credito illegittime (tutte «cloni» di American Express circolanti negli Stati Uniti) e le carte d'identità false. Una volta forniti documenti e carte ai complici, costoro si recavano presso diversi esercizi commerciali (compresi stazioni di servizio autostradali) ove effettuavano acquisti di merce varia: abbigliamento di lusso, sigarette e «gratta e vinci» che, in seguito, venivano consegnati al «pentito».
Fonte: Ansa