lunedì 11 febbraio 2013

POLIZIA INDAGA SU 4 CAMPER INCENDIATI

Marsala - Grave attentato intimidatorio ai danni di un artigiano marsalese. Incendiati e gravemente danneggiati quattro camper all'interno di un'autofficina sita in contrada Misilla, alla periferia di Marsala. Ignoti la scorsa notte hanno preso di mira l’autofficina specializzata nella riparazione di camper. Approfittando dell’oscurità della notte, dopo aver divelto il cancello d’ingresso, i piromani sono penetrati all’interno dell’area sosta, dove si trovavano parcheggiati i quattro camper, e hanno cosparso i mezzi di liquido infiammabile. Notate la fiamme, alcuni passanti hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco che hanno lavorato alcune ore prima di poter spegnere il rogo. Date le chiare tracce dolose rilevate sulla scena del crimine, sul
posto sono giunti anche gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza. Inoltre, il modus operanti dei piromani, che hanno appiccato le fiamme a tutti e quattro i camper, tra l’altro parcheggiati distanti l’uno dall’altro, lasciano presupporre che si sia trattato di un avvertimento nei confronti del titolare dell’autofficina. Sull’episodio indaga la polizia. Forse una vendetta personale o un vero e proprio atto intimidatorio. Queste le ipotesi al vaglio degli inquirenti che non escludono neanche la pista del racket delle estorsioni.