sabato 16 febbraio 2013

DONNA MUORE PRECIPITANDO DAL IV PIANO

Trapani - Una donna di quarantaquattro anni, Loredana Di Giorgio, è precipitata dal quarto piano morendo sul colpo. La tragedia è avvenuta a Trapani in una palazzina popolare, in via Michele Amari, nel quartiere Sant'Alberto, ex rione Palme. La casalinga abitava da sola. Un incidente domestico sarebbe la pista scelta dalla scientifica della Polizia di Stato intervenuta, insieme al medico legale, che non ha potuto far altro che constatarne il decesso sul posto della tragedia. Inizialmente si era sparsa la notizia che la casalinga si fosse buttata dal piccolo balcone della sua abitazione. Ma, quando gli uomini della polizia hanno fatto il sopralluogo all’interno dell’appartamento, alcuni particolari hanno fatto abbandonare l’ipotesi del suicidio per avvalorare subito la tesi dell’incidente domestico. La signora sarebbe morta dopo aver perso l’equilibrio mentre, verosimilmente, era intenta sopra una sedia, vicinissima alla ringhiera del balcone, a pulire i vetri della sua abitazione. Un incidente domestico, dunque il motivo della sua morte che ha lasciato sbigottiti i vicini e nella disperazione i familiari accorsi. Un volo che non ha lasciato alcun spiraglio di salvezza per la povera donna.