domenica 16 dicembre 2012

APERTO CASINO' DI NUOVA GENERAZIONE A MAZARA DEL VALLO


Mazara del Vallo – E’ sbarcato sul Lungomare Mazzini a Mazara del Vallo, città che vanta la prima marineria d’Italia, Mizar, la più grande “Gaming hall” della provincia di Trapani a marchio Lottomatica Better Slot, che sabato sera ha aperto le porte alla già pronta clientela. “La politica del Mizar nasce sul principio del gioco lecito e trasparente – ha dichiarato l’amministratore unico, Sandro Contorno – Tutti i flussi, sia finanziari che di gioco, sono costantemente monitorati da Lottomatica e dal Ministero delle finanze”. Si punta sul turismo del gioco per rilanciare l’economia di un territorio provato dalla crisi internazionale. Una grande boccata di ossigeno per la città araba e non solo in termini occupazionali. L’iniziativa infatti può rappresentare un volano
di sviluppo economico e per l’amministratore unico della società “Mizar è valore aggiunto al territorio e attrazione turistica”. Mizar, che in arabo significa “velo” ed è il nome di una stella della costellazione dell’Orsa Maggiore, offre, non solo spazi dedicati al gioco, attraverso l’impiego di macchine di nuova generazione come roulette comma 6 e slot machine Awp e Video Lottery Terminals, ma anche uno spazio di grande appeal come lounge e bar. Un ventaglio di offerte legate al gioco, ma anche all’intrattenimento con la programmazione di eventi, manifestazioni culturali e ricreative, degustazioni di vini, fiere, musica, mostre ed iniziative artistiche di ogni tipo. Il tutto in perfetto stile “gaming hall”, i cosiddetti casinò di nuova generazione . “L’ingresso alla struttura è tassativamente vietato ai minori di 18 anni – spiega e precisa Sandro Contorno – La giocata minima è di 50 cent, la massima di 20 euro. Il jackpot di sala arriva fino a 100 mila euro, quello nazionale fino a 500 mila euro”. La realizzazione di aree dedicate al gaming, in luoghi dove spicca la presenza di strutture alberghiere e di attrazioni artistiche, come nel caso di Mazara del Vallo, rilancia l’offerta turistica nel suo complesso. Un “casinò”, elegante e confortevole, di oltre 700 metri quadri. Mizar ha aperto i battenti con una scoppiettante inaugurazione, una serata esclusiva e divertente, animata dal famoso Sasà Salvaggio. “Oggi è un momento importante, l’apertura del Mizar – ha affermato il dottor Contorno - rappresenta il raggiungimento di un obiettivo e allo stesso tempo l’avvio di un progetto ambizioso che è quello di sintetizzare il concetto di intrattenimento”.