sabato 6 ottobre 2012

ANGELI PER LA VITA SU ORIENTEERING!!!!!!!!



Tra i partecipanti dell'Orienteering gli Angeli per la Vita

Castelvetrano ha ospitato per due giornate i partecipanti di uno sport riconosciuto dal CONI, ma quasi sconosciuto al grande pubblico.
I concorrenti, provenienti da 11 paesi europei di tutte le età, hanno partecipato suddivisi per categorie, secondo la fascia di età, atleti in erba dai 7 anni in su, fino ad arrivare agli ultra 75enni. La gara sostanzialmente è un misto fra una gara podistica e la caccia al tesoro, in quanto oltre a percorrere il tragitto nel più breve tempo possibile, ci si deve anche orientare con l’aiuto di una cartina per raggiungere i vari punti di controllo. Tutti i concorrenti, dotati di cartina e bussola, viaggiano in un percorso sconosciuto, non segnalato, che devono individuare riconoscendo gli elementi del terreno rappresentati sulla carta. Castelvetrano ha ospitato i concorrenti delle cinque giornate dell' Orienteering, il 3° giorno, presso il parco archeologico di Selinunte, e il 5° presso l’area attrezzata della Santissima Trinità di Delia. Due contesti diversi fra loro che sono stati una splendida cornice per la manifestazione. 
L’associazione Angeli per La Vita ha garantito l’assistenza sanitaria con una ambulanza di soccorso avanzato, soccorritori e medico, come richiesto dall’ organizzazione.
                                                                                                   Nicolò Fanella